PARADISMO

Il Paradismo è un rivoluzionario sistema socio-politico attraverso il quale l'essere umano ritrova finalmente la propria dignità e il ruolo che gli compete all’interno della società. Le nuove tecnologie, presto disponibili, prenderanno il posto del proletariato e della mano d’opera umana, liberando l'Uomo dalla schiavitù del lavoro. Egli non sarà più costretto a lavorare duramente tutta una vita per guadagnare di che vivere miseramente, ma potrà unicamente gioire dei beni che la scienza produrrà gratuitamente e che un governo mondiale metterà a disposizione di tutti, equamente.

 

Grazie alla loro completa automatizzazione, le imprese raggiungeranno degli altissimi livelli di produttività, essendo i computer e i robot estremamente più efficienti dell’essere umano e non avendo bisogno di riposare, dormire o andare in vacanza. Il giorno in cui i beni e i servizi saranno prodotti senza il contributo di un solo essere umano, tutti ne potranno beneficiare su scala nazionale. Sono già operative delle fabbriche d'automobili automatizzate che richiedono la presenza di una piccola manodopera umana, ma presto anche questa potrà essere completamente sostituita da robot. 

 

Lo stesso vale per l’alimentazione. I prodotti agricoli saranno raccolti da macchinari, grazie a una tecnologia che esiste già. Dei camion automatizzati distribuiranno i prodotti direttamente ai consumatori, che sceglieranno ciò che desiderano attraverso un computer. Anche i servizi saranno forniti esattamente nello stesso modo. Per esempio, dei robot-chirurghi sono già in grado di eseguire degli interventi con maggiore precisione rispetto a un chirurgo umano. Tutto ciò che un essere umano può fare, può essere fatto meglio dai robot.

 

Ciò renderà il denaro obsoleto, poiché i robot non hanno bisogno di un salario e tutti i prodotti da essi realizzati, così come i servizi resi, saranno quindi gratuiti.

In un sistema paradistico, le persone elette al governo sono al completo servizio dell'umanità, senza che ne traggano alcun vantaggio in termini economici o di potere. Il Paradismo deve essere accettato democraticamente da una popolazione che comprenderà i benefici di un mondo senza soldi, dove tutto sarà gratuito per tutti. Questa è l'unica soluzione possibile per l'umanità. La diffusione su scala mondiale di un tale processo condurrà inevitabilmente all'istituzione di un Governo Mondiale, in cui la condivisione su scala planetaria di tutte le risorse diverrà una questione di pura giustizia per l'intera umanità.

Invece di lavorare in cambio di denaro, le persone potranno dedicare la propria vita a fare ciò che più amano, come creare, fare delle ricerche, studiare, esprimersi nelle arti, nello sport o concentrarsi sul proprio sviluppo personale. In questo modo, la società sarà simile a un paradiso in Terra. Ecco perché questo modello è chiamato Paradismo. Il nostro obiettivo è quello di creare le condizioni affinchè il Paradismo s'instauri, gradualmente, ovunque sul pianeta. E prima ciò accadrà, meglio sarà per tutti: eviteremo così che milioni di persone soffrano a causa di crisi economiche che saranno sempre più devastanti, considerando il fallimento cui stanno andando incontro gli attuali sistemi economici e finanziari mondiali.

 

 

 

 

"C'è una cosa più forte di tutti gli eserciti del mondo,

e questa è un'idea il cui momento è ormai giunto"

 

Victor Hugo